Salvini a Berlusconi, pronto alla lista unica. A Milano "si candidi Del Debbio"

. Politica

Sembra delinearsi il futuro del centrodestra. Salvini a Berlusconi, "pronto alla lista unica". Il leader del Carroccio a Controcorrente, festa organizzata dal Giornale, lancia il suo messaggio "potremmo lavorare bene insieme". Quella di Salvini e' un'apertura in  grande stile "Alle prossime elezioni alleanza con Forza Italia. Renzi ci porta in Grecia". "Sono disponibile a non fare tutto da solo, ma senza perdere l'identità", spiega il Matteo leghista, che aggiunge: "Il premier sta svendendo il paese. Non arriva al 2018. Sono stufo di fare opposizione, mettetemi alla prova. L'anno prossimo spero di tornare qui, come presidente del Consiglio". Quanto a Berlusconi non nasconde le distanze soprattutto Europa "Stimo il Cavaliere anche se lui sta con la Merkel ed io con la Le Pen". Un incontro Salvini-Berlusconi ci sarà a breve: "Quando torna dalla Russia, magari se vinciamo il derby, ci vediamo subito". Infine le amministrative della prossima primavera: "Per me la cosa più bella sarebbe fare il sindaco di Milano ma non penso di poterlo fare adesso. Si candidi Del Debbio". 

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA
Puoi leggerci da Smartphone e Tablet Pc direttamente su Google Play Edicola




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi