Manovra da 27 miliardi più di destra che di sinistra del non certo "modestino" Renzi

. Politica

Approvata dal governo una manovra economica da 27 miliardi, che potrebbe anche salire a 30 con il placet dell'Europa. Manovra che appare più di destra che di sinistra, che non piacerà a Bersani ed al resto della Ditta e che fa invidia a Berlusconi. Via l'Imu sulla prima casa per tutti e via l'Imu agricola. Il canone Rai si pagherà in bolletta. Un bel regalo per la televisione pubblica. Da 113 euro scenderà a 100 ma così lo pagheranno tutti. Finora era la tassa più evasa e con scarse possibilità di controllo. Renzi appare come l'uomo forte e non fa certo il "modestino". Anzi: "E' una legge di fiducia" dice. Ed aggiunge: "Fino a qualche anno fa il mondo tirava, l'Italia arrancava. Adesso l'Italia e' ripartita e il mondo non si sente benissimo. Non sappiamo cosa accadrà nei prossimi mesi ma il punto che va sottolineato con forza e' che l'Italia torna alla crescita. Lo slogan di questa legge di stabilita' e' 'l'Italia con segno più'". Alla Bruxelles dei burocrati non piacciano tanto le scelte di Renzi, preferirebbero, almeno per l'Italia, non per Germania e Francia, scelte di sinistra in campo economico. Il vice presidente della commissione europea, Dombrovisskis afferma: "Consigliamo agli stati di spostare la tassazione sul lavoro a tasse che danneggiano meno la crescita come quelle sulla proprietà, sui consumi e sul capitale". Due  teorie opposte quella di Renzi e quella di certi europei. Ma dovrebbe avere ragione Renzi, perché per una vera ripresa serve un'iniezione di fiducia e di liquidità. Altrimenti nessuno compra e si blocca tutto. Slitta invece al 2017 il taglio Ires. E c'e' incertezza sulle coperte perché dalla spending review arrivano solo 5 dei 12 miliardi annunciati. Se pero' dall'Europa arrivasse il via libera all'utilizzo della clausola migranti, si potrebbero liberare altri 3 miliardi di spesa. La manovra si articola in quattro ambiziosi capitoli: Italia forte: sotto questo titolo elencate misure come l'abbattimento dell'Imu. Italia semplice: tra le misure l'innalzamento a 3000 euro del contante. Italia giusta: lotta alla povertà infantile. Italia orgogliosa: piano straordinario per la ricerca con 1000 nuovi ricercatori.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA
Puoi leggerci da Smartphone e Tablet Pc direttamente su Google Play Edicola




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi