Choc Le Pen, Renzi "L'Europa deve cambiare, e subito. Ma da noi i populisti non vinceranno"

. Politica

Choc non solo in Francia per la vittoria del Front National di Marine Le Pen al primo turno delle regionali francesi. Anche se tra una settimana, al ballottaggio, il risultato potrebbe cambiare con l'unione in funzione anti-FN dei repubblicani di Sarkozy e dei socialisti di Hollande, arrivati rispettivamente secondi e terzi, per ridimensionare l'exploit dell'estrema destra (come è già successo in passato), le ripercussioni in Europa - a partire dalle istituzioni comunitarie di Bruxelles - sono state tutte improntate alla preoccupazione per l'avanzata degli euro-scettici andata oltre le previsioni. In Italia all'esultanza di Salvini e della Meloni si è contrapposto il cauto ottimismo di Matteo Renzi, pur venato di una forte apprensione per le sorti dell'Ue se questa non cambia passo. Renzi si dice convinto che nel nostro paese il risultato francese non sia replicabile e che i populisti non vinceranno. In un post su Facebook il premier però avverte Bruxelles: "L’Europa deve cambiare. Credo che sia arrivato il momento per le Istituzioni Europee di guardare in faccia la realtà: di sola tattica si muore. Senza un disegno strategico, soprattutto sull’economia e la crescita, i populisti vinceranno prima o poi anche alcune politiche nazionali". Ma - prosegue Renzi - "in Italia no. In Italia vinciamo noi perché le riforme stanno finalmente dando frutti: la maggioranza degli italiani sta con chi vuole cambiare, non con chi sa solo lamentarsi. Io non sono, dunque, preoccupato per l’Italia, ma sono molto preoccupato per l’Europa. Se l’Europa non cambia direzione subito, le Istituzioni Europee rischiano di diventare (più o meno inconsapevolmente) le migliori alleate di Marine Le Pen e di quelli che provano a emularla". "Oggi sono felice, felice anche per il risultato di Marine, ma questo non è che l'inizio. Diciamo che è l'ultimo avviso: se l'Europa non cambia e se non si riscrivono tutti i trattati, restituendo il potere ai cittadini, questa Europa è finita" ha detto all'Ansa Matteo Salvini commentando il risultato delle elezioni in Francia. E gli ha fatto eco la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni: "È ipocrita chi dice che Marine Le Pen vince per la paura: Marine Le Pen vince per la consapevolezza dei rischi e perché è stata l'unica che ha avuto il coraggio di denunciare il sistema di burocrati e tecnocrati e del buonismo internazionale". 

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA
Puoi leggerci da Smartphone e Tablet Pc direttamente su Google Play Edicola

   
 
 
 



Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi