Gufi e cravatte, scambio battute Renzi-Grasso. Oscar Wilde diceva "Datemi una maschera vi diro' la verità"

. Politica

Scambio di battute (con un fondo di verità?) tra il premier Matteo Renzi ed il presidente del Senato, Pietro Grasso per una cravatta indossata da Grasso durante la cerimonia al Quirinale per lo scambio di auguri. Oscar Wilde, diceva "Datemi una maschera e vi diro' la verita''". E tante volte una semplice battuta e' meglio di una maschera, perché butta la verita' sullo scherzo. Ma si sa Renzi e' ossessionato dai "gufi", che appunto gufano contro il suo governo e le sue riforme. Così Renzi ha fatto notare che che sulla sua cravatta erano disegnati dei gufetti, forse ricordando ancora il braccio di ferro con Grasso al tempo dell'approvazione della riforma costituzionale al Senato. Grasso ha replicato sorridendo che no, erano "civette porta fortuna", soprattutto a Napoli (al premier non piacciano neanche le civette). L'arbitrato e' spettato al capo dello Stato Mattarella, che aveva appena finito di esortare alla concordia tra le istituzione in difesa del governatore di Bankitalia Visco nel mirino per la storia delle banche anche del governo,  che ha sentenziato in favore delle civette.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA
Puoi leggerci da Smartphone e Tablet Pc direttamente su Google Play Edicola




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi