Primarie Pd, a Milano vince Sala. I complimenti di Renzi a Mr Expo che dice: "Ora uniti andiamo a vincere il 12 giugno"

. Politica

Beppe Sala, 58 anni, ha vinto le primarie del centrosinistra a Milano e sarà il candidato sindaco per la corsa a Palazzo Marino. Se la vedrà probabilmente con un altro ex-city manager, Stefano Parisi, 59 anni, che Berlusconi e Salvini potrebbero lanciare ufficialmente oggi per il centrodestra in vista della competizione del 12 giugno. Una vittoria attesa ma non scontata quella di Sala che Renzi ha salutato con soddisfazione facendo per primo i complimenti a Mr Expo. Sala, con il 42,28% e 20.650 voti, ha superato l'attuale vice-sindaco nella giunta Pisapia Francesca Balzani (33,96%) e l'attuale assessore Pierfrancesco Majorino (23%). L’affluenza è stata di 60.900 votanti, meno dei 67.000 di cinque anni fa, ma in linea con le previsioni. La componente immigrati nel voto - dopo le polemiche sull'affluenza ai seggi soprattutto di cinesi - è stata calcolata intorno al 3%, una percentuale che Sala ha invece valutato positivamente come conferma della politica di integrazione. Un'altra considerazione è che Balzani e Majorino insieme hanno superato i consensi raccolti all'ex-commissario per l'Expo ma tanto Sala quanto i suoi competitor, nei discorsi dopo il risultato finale, hanno inneggiato all'unità e alla voglia di lavorare in squadra, componenti necessarie a tutto il centrosinistra per piazzare un suo uomo a palazzo Marino. "Ha vinto soprattutto Milano. Era un passaggio non facile, quindi sono molto contento. Mi pare un ottimo risultato, ma soprattutto - ha commentato a caldo Mr Expo - oggi ha vinto Milano perché ha dimostrato di essere una città in grado di gestire le primarie svolte in regolarità. Renzi l’ho sentito e mi ha fatto i complimenti. Da domani si ricomincia". Quanto a Balzani e Majorino, Sala ha detto: "Lavoreremo insieme, vedremo in che forma: non disperdiamo questa energia, lavoriamo tutti insieme e andiamo a vincere a giugno".

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA
Puoi leggerci da Smartphone e Tablet Pc direttamente su Google Play Edicola




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi