A Milano Stefano Parisi sarà l'anti-Sala, a Roma si 'sfila' Rita Dalla Chiesa: "Io sindaco? Non è il mio mestiere"

. Politica

A Milano, per le comunali di giugno, Stefano Parisi sarà il candidato sindaco del centrodestra: si confronterà con Beppe Sala che ha vinto le primarie del Pd. A Roma invece tutto ancora in alto mare per Fi, Lega e Fratelli d'Italia: la conduttrice tv Rita alla Chiesa, infatti, il cui nome era stato fatto da Giorgia Meloni, si è 'sfilata' ringraziando per la nomination ma sottolineando che il suo mestiere è un altro. Bertolaso, il candidato di Berlusconi, si era già tirato fuori (ma non è detto che l'ex-premier non provi ad insistere per convincerlo a ripensarci) e Salvini, in qualche modo, ha silurato la candidatura Dalla Chiesa non partecipando ad un programmato e decisivo incontro con il leader azzurro e chiedendo le primarie anche in casa centrodestra. Nel capoluogo lombardo i giochi per le candidature più importanti sono fatti (Sala dovrà vedersela con l'ex-city manager Parisi che ha oggi ha detto sì alla candidatura offertagli, ha scritto in una nota, "da tutte le forze politiche del centrodestra"), nella capitale il quadro è... fluido: il Pd va verso le primarie con Giachetti, il candidato gradito a Renzi, che dovrà forse vedersela con l'ex-sindaco Marino, un ex-sindaco avvelenato che - dopo la sua esperienza - oggi ha sparato a zero contro il Pd e le primarie. Il Movimento 5 Stelle non ha ancora scelto il suo candidato: lo farà nei prossimi giorni con le 'comunarie' via Web. Ma torniamo al 'no grazie' di Rita Dalla Chiesa: "Non voglio parlare di rifiuto, piuttosto mi sfilo. Ringrazio della proposta ma il mio mestiere è un altro, la politica mi è sempre interessata come cittadina, ma non ci si butta a casaccio in un impegno più grande di noi con una città come Roma". "E' un dovere verso i cittadini - ha aggiunto interpellata dall'Ansa -. Le mie priorità continuano a essere la mia famiglia e la mia professione". 

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA
Puoi leggerci da Smartphone e Tablet Pc direttamente su Google Play Edicola




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi