Beppe Grillo a Roma mascherato da uomo Tigre mentre c'e' chi si supera. M5S "Complotto per farci vincere a Roma"

. Politica

Beppe Grillo, mascherato da Uomo Tigre a Roma (quasi come a volere dire, ce li mangiamo tutti) si imbuca in un ristorante in attesa di debuttare come comico al teatro Brancaccio. Che i Cinque Stelle cerchino di alzare il tiro fino a sfidare quasi il paradosso e' dimostrato dall'intervento di Paola Taverna, che non e' una del Pd o del Pdl, ma un'autorevole senatrice del movimento. Parla di un "complotto" organizzato da destra e sinistra per fare vincere appunto i Cinque Stelle a Roma per fargli fare una pubblica figuraccia. La Taverna spiega il suo arzigogolato ragionamento: "E' incredibile riuscire a proporre per i romani candidati come Giacchetti o Bertolaso. Ho pensato che potrebbe essere un complotto per fare vincere il M5S a Roma. Diciamolo chiaramente, quasi stanno mettendo in campo dei nomi, perché non vogliono vincere. Si sono già fatti i loro conti". Ed aggiunge: "Al governo rimane Renzi, alla Regione Zingaretti, che stiamo vedendo come sta operando a livello economico. Roma dipende da finanziamenti statali e regionali. Ora vogliono metterci i Cinque Stelle per togliere i fondi e fargli fare una brutta figura. Questo i romani lo devono capire". "Comunque - continua - hanno fatto i conti senza l'oste. I romani non sono rimbambiti. La nostra campagna elettorale sarà 'Prendiamoci Roma', ma prendiamola tutti insieme. Ci stanno lasciando debiti fino al 2020 e questo non e' opera nostra". Entro la settimana si dovrebbe conoscere anche il nome del candidato del M5S per il Campidoglio. Intanto e' stato superato un piccolo incidente di percorso. L'aspirante candidato Antonio Caracciolo, un professore della sapienza, noto alle cronache per avere nel 2009, negato l'Olocausto e' stato sospeso dalla competizione. La spiegazione in una nota del movimento: "La libertà di espressione e' imprescindibile ma e' altrettanto inderogabile la memoria di una delle pagine più buie e drammatiche della storia dell'umanità, l'Olocausto"

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA
Puoi leggerci da Smartphone e Tablet Pc direttamente su Google Play Edicola




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi