Renzi, segnatevi questa previsione "Vinceremo referendum ottobre con oltre 50% votanti e con 60% dei si'". Per questo referendum non previsto quorum

. Politica

"Vinceremo il referendum di ottobre con oltre il 50% dei votanti e con oltre il 60% dei si'. Segnatevi questa previsione", dice Renzi ai suoi raggiante dopo il risultato di ieri. E spiega: "Speravano di avermi preparato il piattino, e che con l'inchiesta di Potenza il quorum sarebbe stato raggiunto e mi avrebbero dato un colpo, prima di quello decisivo, il referendum costituzionale. Peccato per loro non e' andata così. E non andrà così neppure ad ottobre". Il premier sfoggia una fiducia assoluta per quel passaggio che potrebbe dare il via alla Terza Repubblica, che lui vorrebbe guidare al suo debutto, dopo le elezioni politiche che siano nel 2018 o come appare più probabile anticipate di un anno nella primavera 2017. Renzi parla del raggiungimento dei 50% dei votanti, per dare un significato politico ancora maggiore all'appuntamento di ottobre. Anche se per il referendum costituzionale, come ben sa Renzi, non e' previsto alcun quorum. L'art. 138 della Costituzione prevede la possibilità di richiedere il referendum costituzionale dopo la seconda votazione da parte delle Camere di una legge costituzionale. Le Camere in seconda deliberazione devono raggiungere la maggioranza assoluta (fatto che e' già avvenuto). Se invece la maggioranza fosse stata dei due terzi dei componenti di ogni Camera non sarebbe neppure stato possibile richiedere il referendum. La riforma sarebbe diventata legge e basta. La richiesta può essere presentata da un quinto dei componenti di una Camera, da cinquecentomila elettori o da cinque Consigli regionali entro tre mesi  dalla pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale. In questo tipo di referendum non e' previsto un quorum (numero minimo di votanti affinché il referendum sia valido). La legge viene promulgata se i voti favorevoli superano quelli sfavorevoli.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA
Puoi leggerci da Smartphone e Tablet Pc direttamente su Google Play Edicola




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi