Respinta la mozione di sfiducia al governo dei Cinquestelle: 183 a 96

. Politica

Con 183 no e 96 sì il Senato ha respinto la mozione di sfiducia al governo Renzi presentata dal Movimento 5 stelle dopo l'inchiesta sul petrolio in Basilicata e le dimissioni del ministro Guidi. Ora è in votazione la seconda mozione di sfiducia, quella presentata sempre per gli stessi fatti, ma anche sull'inadeguatezza del governo che viene invitato a dimettersi, da Forza Italia e Lega Nord. Non è difficile prevedere che anche questa seconda votazione, che avviene sempre per appello nominale, sarà respinta.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA
Puoi leggerci da Smartphone e Tablet Pc direttamente su Google Play Edicola




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi