Pizzarotti sospeso, il M5s lo accusa di "mancanza di trasparenza"

. Politica

Il sindaco di Parma Federico Pizzarotti, raggiunto da un avviso di garanzia per abuso d'ufficio in relazione ad una nomina al Teatro Regio della città ducale, è stato sospeso dal MoVimento 5 Stelle. "Non si attendono le sentenze per dare un giudizio politico" sentenzia il Blog di Grillo accusando il sindaco di "mancanza di trasparenza" per aver tenuto per sè e per mesi la notizia dell'indagine a suo carico. La decisione dei vertici M5s, a quanto pare dello stesso Grillo, postata sul blog sembra dettata dal volontà dei cinquestelle di metter fine agli attacchi politici piovuti su di loro, soprattutto dal Pd, per il presunto 'doppiopesismo' sui casi giudiziari che hanno investito il Movimento, vedi i casi di Quarto, Livorno e Parma. "La traspareza è il primo dovere deli amministratori e dei portavo del Movimento 5 Stelle. Solo ieri - è scritto sul blog - si è avuto notizia a mezzo stampa dell'avviso di garanzia ricevuto, ma il sindaco ne era al corrente da mesi. Nonostante la richiesta, inoltrata da ieri e a più riprese, di avere copia dell'avviso di garanzia e di tutti i documenti connessi alla vicenda per chiudere l'istruttoria avviata in ossequio al principio di trasparenza e già utilizzato in casi simili o analoghi, non è giunto alcun documento. Preso atto della totale mancanza di trasparenza in corso da mesi, nell'impossibilità di una valutazione approfondita ed oggettiva dei documenti e per tutelare il nome e l'onorabilità del MoVimento 5 Stelle si è proceduto alla sospensione". "Non si attendono le sentenze per dare un giudizio politico" conclude il blog. Ora si attende di conoscere la reazione del sindaco che ieri aveva detto di essere "tranquillo" perchè considerava l'avviso un "atto dovuto" e pronto a continuare il suo impegno politico e amministrativo alla guida della città.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA
Puoi leggerci da Smartphone e Tablet Pc direttamente su Google Play Edicola




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi