Renzi ammette 'problemi' nel Pd (brucia soprattutto Napoli), per Grillo un risultato storico, Raggi star sui siti stranieri

. Politica

Comunali il giorno dopo il primo turno. Renzi ammette 'problemi' nel Pd (al segretario-premier brucia soprattutto il risultato di Napoli), ma intende giocarsi fino all'ultimo al carta dei ballottaggi mentre Grillo sul blog parla di risultato 'storico' per i Cinquestelle - che a Roma hanno 'doppiato' i dem - e dedica la vittoria a Gianroberto Casaleggio. Virginia Raggi col suo 35% nella capitale e la possibilità il 19 giugno di diventare la prima donna sindaco della capitale si scopre 'star' anche sui siti stranieri e ripete: "Il vento sta cambiando". Salvini, amareggiato per la Meloni superata da Giachetti nella sfida alla Raggi, addossa la colpa del terzo posto a Berlusconi e parla un Renzi "stra-indebolto" dal risultato del primo turno delle amministrative. "Il Pd? Noi non siamo contenti. Non siamo come gli altri che indossano il sorriso di ordinanza, volevamo fare meglio soprattutto a Napoli, dove c'e' il risultato peggiore del Pd", ha commentato stamane Renzi nella sede del Pd, un partito che evidentemente - ha riconosciuto - "ha problemi che deve affrontare" anche se la delusione deve durare poco "perchè ci sono i ballottaggi da vincere" e perchè "su 1.300 sindaci in tutta Italia il Pd ne porta a casa 1.000". Ma è Napoli che gli brucia di più: nel capoluogo campano la sua candidata, la Valente, terza, è stata esclusa dal ballottaggio con De Magistris a favore di Lettieri del centrodestra:"Il risultato peggiore del Pd è a Napoli, dove il Pd non riesce ad esprimersi al meglio. Napoli è città meravigliosa ma è un baco per il Pd". Ecco perchè Renzi alla prossima direzione proporrà "una soluzione commissariale molto forte". Parole d'elogio per Giachetti: "A Roma ha fatto un mezzo miracolo, onore al merito, è stata una campagna molto molto difficile e ora c'è, è in campo. Se la giocherà al ballottaggio. E noi vorremmo l'altro mezo...". Basso profilo sul successo dei Cinquestelle che a Roma, ha detto,"era abbastanza previsto".

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA
Puoi leggerci da Smartphone e Tablet Pc direttamente su Google Play Edicola

 




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi