Berlusconi-Salvini, disgelo e Parisi va avanti. Salvini "Berlusconi? In salute e mai cosi' anti renziano"

. Politica

Silvio Berlusconi da' piena fiducia a Parisi che "sta facendo un ottimo lavoro" e ristabilisce l'asse con la Lega. Insomma il centrodestra punta al modello Milano per rilanciarsi e puntare a vincere le prossime elezioni politiche o come minimo a essere della partita ed arrivare al ballottaggio. Perché se il centrodestra ritrovasse la sua unita' e riuscisse ad arrivare al ballottaggio con Renzi al posto dei Cinque Stelle in caso di sconfitta sarebbe comunque la principale forza di opposizione. Il dialogo con la Lega e' ufficialmente riaperto ed il lungo black-out post amministrative cancellato. Berlusconi ha incontrato Salvini ad Arcore. Un lungo faccia a faccia di oltre un'ora nel corso dei quale i due hanno ribadito la volontà di andare avanti insieme, perché ognuno di loro ha bisogno dell'altro. Salvini ha spiegato che si lavora ad un programma comune tra Lega, Fi e Fdi e che saranno chiamati nove saggi per mettere nero su bianco i vari punti. Poi ha commentato soddisfatto: "Con noi solo chi vota no. Berlusconi? In salute e mai così tanto anti renziano". Ancora: "Il Cavaliere mi ha ribadito quanto l'economia sia devastata e l'allarme terrorismo sia fuori controllo". Infine: "Abbiamo parlato solo di programmi e non di candidati. Metteremo i nostri uomini a lavorare su Ue, pensioni e immigrazione". 

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi