Grillo "Virginia e' pazza…", anzi no "mai detto, ha la ma fiducia"

. Politica

"Questa qui e' pazza…", disse Grillo?, "Ora ha bisogno di uno schiaffone". Lo avrebbe detto nelle concitata giornata di continue riunioni con il Direttorio del M5S, ili guru del movimento, ormai sempre più nuovamente capo e leader, che semplice garante. Il vertice del M5S e' decisamente deluso da Virginia Raggi e dai suoi continui rifiuti di assecondare le sue richieste e  e i suoi consigli, neanche quelli dei compagni chiamati a visionare su Roma, il cosiddetto mini-direttorio, guidato da Paola Taverna, che si e' dimesso. Il Direttorio avrebbe chiesto a Grillo di minacciare la sindaca di toglierle il simbolo se non dovesse rispettare tre richieste, il no alle Olimpiadi entro 48 ore, il ritorno di Marcello Minnea al Bilancio al posto di De Dominicis e l'azzeramento del cosiddetto "raggio magico", ovvero la cacciata di Marra e Romeo. Tra i più netti sarebbe stato Roberto Fico "Beppe non possiamo mostrarci deboli e creare precedenti solo perché governa Roma, dobbiamo essere coerenti". Al più volte evocato Federico Pizzarotti, il "ribelle" di Parma, sarebbero risuonato da  parte di alcuni il commento: "Lei e'peggio". Alla fine pero' prevale la prudenza e Grillo chiosa "Vediamo dove vuole arrivare…","accontentiamola,ma ora e'in mare aperto…". Non tutti sono soddisfatti, anzi, e c'e' anche una possibile spiegazione: "E' sotto ricatto Beppe, non si spiega altrimenti". Questa e' parte della ricostruzione giornalista della Stampa. Ma come funzionano queste ricostruzioni? Semplice, il giornalista ha una fonte diretta, che si trova all'interno della riunione e che racconta… Difficile che la gola profonda non sia d'accordo con Grillo, altrimenti sarebbe per lui facile individuarlo e metterlo alla gogna. Certe cose invece devono uscire per lasciare il segno ma per poi potere essere facilmente smentite. Sarà andata così' anche stavolta? Fatto sta che lasciando Roma, Beppe Grillo ha tuonato: "Virginia ha la mia fiducia, mai detto che e' pazza".  E ha aggiunto: "Virginia pazza? Ma va, e'una frase mai detta. Qui sono impazziti tutti, ormai inventano qualsiasi cosa. Ho fiducia in lei, mai detto una cosa del genere…". Pero' non ha evocato il complotto...

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi