Centrodestra avanti di molto al 35,1% contro il 27,6% di Grillo e il 26,9 del Pd. Bersani oltre la soglia, Alfano fuori

. Politica

C'e' da dire che il quadro e' in movimento e che le rilevazioni sono destinate a mutare con l'approssimarsi del voto. Che non si sa ancora se sarà maggioritario o proporzionale. Da osservare che comunque negli italiani e' ormai entrato in testa il maggioritario, ragion per cui preferiscono alla fine votare per non disperdere il voto la forza più forte dello schieramento preferito. Nelle ultime elezioni poi si e sempre verificato un avvicinamento finale dei due maggiori contendenti, centrodestra e centrosinistra, tanto che spesso ila differenza e' stata solo di qualche migliaio di voti su milioni di elettori. Di solfo le bocce in estate sono quasi ferme. Non cosi' questa volta. Lè rilevazioni di Ipsos per il Corriere danno un quadro nuovo, dove il centrodestra e' in continua crescita mentre appaiono in affanno sia i cinquestelle che il Pd. C'e' chi attribuisce questi dati ad un effetto trainante dell'ultimo voto amministrativo, ma forse sarebbe meglio considerare con attenzione i temi della migrazione e della sicurezza. Temi che stanno molto a cuore alla maggioranza dei cittadini e che probabilmente saranno determinati nelle urne. Poi c'e' l'attestata rinascita di Berlusconi, che continua a macinare consensi. Bene Bersani che con il suo Mpd entrerebbe in Parlamento grazie ad un buon 3,8%. Malissimo Alfano dato al 2%, ma appare destinato al ribasso, che non entrerebbe in Parlamento, facendo la fine di Fini. Ecco il quadro completo: Forza Italia al 15,1%, in costante crescita. Lega ugualmente al 15,1 e la Meloni con Fratelli d'Italia al 4,9%. Per un totale del 35,1%.  Grillo al 27,6% e Renzi terzo con il  suo Pd al 26,9%. Se pero' coalizione sarà a destra, lo dovrebbe essere anche sinistra, che inevitabilmente finirebbe per rifare un nuovo centrosinistra. Sommando il 26,9% di Renzi al 3,8% di Bersani, al 2% di Sel e l'1% dei verdi si arriva al 33,7%. Pr l'ennesimo testa a testa con il centrodestra che si deciderà solo all'ultimo.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi