Rosatellum, sul voto finale Mdp chiede e ottiene il voto segreto

. Politica

Nella votazione finale del ddl di riforma elettorale all'esame di Montecitorio - il Rosatellum-bis -  il partito di Bersani e D'Alema, fortemente contrario all'approvazione, ha chiesto ed ottenuto il voto elettronico segreto. Si dovrebbe votare intorno alle 22. Sulla carta i favorevoli sono circa 440 e i contrari 160 ma il Pd teme che entrino in azione i franchi tiratori, anche se per bocciare la legge il loro numero dovrebbe avvicinarsi al centinaio...Mentre all'esterno del palazzo proseguono le proteste delle forze politiche contrarie al Rosatellum - in piazza con i Cinquestelle atteso anche Grillo - voluto invece altrettanto fortemente da Pd, Fi, Lega e Ap, in aula si è sviluppato senza ostacoli il percorso del progetto di riforma: il governo ha chiesto e ottenuto con 309 sì, 87 no e 6 astenuti la terza fiducia sul provvedimento (dopo le due di ieri) il cui quinto e ultimo articolo è stato approvato con 372 sì, 149 contrari e 6 astenuti. Poco prima delle 19 la richiesta del voto finale segreto da parte dei deputati Mdp (sono 43, bastano 30 deputati per avanzare questa richiesta). Via libera, dopo un acceso confronto in aula, anche alla contestata norma - ribattezzata da M5s 'salva-Verdini' - che consente agli italiani residenti in Italia di potersi candidare in una ripartizione delle circoscrizioni estere. Norma di cui potrebbe usufruire, appunto, il leader di Ala. Favorevoli all'emendamento sono stati 337 deputati, contrari 154, astenuti 22. Duro l'attacco di Danilo Toninelli, M5s: "E' una norma 'salva-Verdini". La replica del Pd è stata questa: "Da parte della dottrina sono stati addirittura avanzati dubbi sulla costituzionalità della sola candidabilità nella circoscrizione Estero per i residenti all'Estero. Con la nuova norma, il diritto riconosciuto ai cittadini residenti in Italia di candidarsi all'Estero viene comunque rigorosamente disciplinato e limitato. E' una norma di pura reciprocità" ha spiegato il relatore Emanuele Fiano.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA
Puoi leggerci da Smartphone e Tablet Pc direttamente su Google Play Edicola

 

 




 

Potrebbero interessarti:

Aggiungi commento

Tutti i lettori possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni del sito. Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere il proprio parere su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i commenti che risulteranno essere in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.



Aggiorna