Usa: Grasso al governo? Un disastro. Gentiloni il "nulla"

. Politica

Dopo la vittoria del no al referendum dello scorso dicembre, gli Stati Uniti si infornarono sulle ipotesi di governo in Italia. Un report segreto dell'ambasciata  svela la preoccupazione  per Grasso premier "Un leader senza alcuna esperienza politica". L'ex ambasciatore John Philips definisce anche Grasso un personaggio "sbiadito". Bocciatura anche per Renzi, di cui un tempo era amico, essendo lui l'ambasciatore nominato da Obama, con casa in Chianti vicino all'ex premier talliamo. I due si erano incontrati più volte. Pero' il giudizio spedito a Washington e' tranciante "Renzi ha fallito sul sociale, "ha sottovalutato la disperazione" ed ha sbagliato sul referendum. Chi invece Philips vedeva di buon cocchio erano Del Rio e Franceschini giudicati entrambi adatti al ruolo di premier. Quanto a Gentiloni, il nulla. Mai nominato ne' nel bene ne' nel male, considerato quindi "inesistente" almeno politicamente parlando. 

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi