Berlusconi: "Biden sbaglia su Putin. Accuse su fake news non credibili"

. Politica

"Le accuse di Joe Biden contro Mosca, contro la manipolazione delle democrazia occidentali, compresa quella italiana? Sinceramente mi hanno meravigliato  le ho ritenute non credibili". Lo afferma Silvio Berlusconi al Corriere, schierandosi apertamente in favore del vecchio amico Putin, dopo che l'ex vicepresidente Usa ha denunciato i tentativi del leader russo di destabilizzazione. Tra questi ci sarebbe anche la campagna di fake news del Cremlino per sostenere indirettamente Lega e M5S in Italia. Berlusconi spiega di essere titolato a parlarne in quanto anche lui vittima: "Posso dire di essere uno dei maggiori esperti al mondo di fake news, nel senso che sono e sono stato vittima delle stesse, come forse nessun altro leader nella storia dell'occidente democratico". Ed allora il perché dell'uscita di Biden? "Penso che voglia candidarsi alle prossime elezioni presidenziali. Suppongo che abbia scritto questo  articolo per ragioni di politica interna". 

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi