Berlusconi, ora riabilitatemi

. Politica

"Berlusconi, ora riabilitatemi". E' il titolo di apertura del Corriere. Il Cav ha presentato ai giudici 'istanza per essere riabilitato. Il leader di FI chiede quindi di poter rientrare in politica per correre di nuovo ad eventuali elezioni, diritto che fino ad ora gli e' stato negato dalla legge Severino. E Berlusconi attende pure con ansia la sentenza della Corte di Strasburgo che potrebbe anche accelerare ulteriormente i tempi. Il tutto mentre il Cav e' al centro del braccio di ferro tra centrodestra e 5 stelle che si rifiutano di incontrarlo e di trattare con lui. Il presidente del Senato (ha chiesto di essere appellata con il titolo al maschile, a differenza dalla Boldrini), Maria Elisabetta Casellati , ha commentato: "I veti? Sono un errore". Il problema e' che lei stessa potrebbe finire al centro di un ulteriore veto dei cinque stelle, che pur l'hanno votata per la presidenza del Senato. Il M5S non vuole che nel caso vi fosse la necessita', sia affidato a lei un mandato esplorativo. Ma la Costituzione e' la Costituzione, e la Casellati occupa il secondo posto delle figure istituzionali, subìto dietro Mattarella. Che non potrebbe, a meno di gravi distorsione, che affidare, come di consuetudine,  proprio al Presidente del Senato un giro di esplorazione, dopo le consultazioni, che cominceranno il 4 aprile, subito dopo Pasqua. 

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi