Con 171 sì il Senato concede la prima fiducia al governo giallo-verde di Conte

. Politica

Il governo giallo-verde di Giuseppe Conte ha incassato la prima fiducia. Il Senato gliela ha concessa con 171 sì, 117 no e 25 astensioni. La maggioranza richiesta era di 161. Domani si replica alla Camera dove i numeri sono ancora più favorevoli a Conte. L'Ok è arrivato da M5s e Lega. Pd e Forza Italia hanno votato contro, Fdi astenuto. Tra i senatori a vita due erano in congedo, Giorgio Napolitano e Carlo Rubbia; Renzo Piano assente; si sono astenuti Mario Monti, Giuliana Segre e Elena Cattaneo. Calorosi applausi dai banchi dei Cinquestelle e della Lega alla proclamazione del risultato alle 20.45. Naturalmente i primi a congratularsi con il premier sono stati Di Maio e Salvini. Nella replica prima della doppia chiama il premier ha ancora voluto rassicurare sull'Europa: "L'uscita dall'euro non è in discussione - ha detto - ma non rinunceremo a ridiscutere le politiche economiche". 

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi