Pd perde Massa, Siena, Imola e Pisa. Vola il "sultano" italico con il cdx

. Politica

Sconfitta senza precedetti del Pd nei ballottaggi delle elezioni amministrative del 2o18. Si e' votato in 75 comuni con una bassa affluenza, sotto il 50%. Il dato più significativo e' la debacle del centrosinistra che perde a Massa e Pisa, oltre che a Siena, quelle che erano considerate le roccaforti rosse. Il M5s si consola in parte vincendo, a sorpresa ad Avellino ed anche a Imola, ma perdendo a Ragusa. Chi vola e' soprattutto la Lega con il "sultano" italiano, Matteo Salvini. Questa volta adagiato nella sua tradizionale collocazione di centrodestra. Il centrodestra vince anche ad Ivrea. terra di Adriano Olivetti, dove la sinistra amministrativa interrottamente fin dal dopoguerra. Due capoluoghi sono andati al centrosinistra, Brescia e Trapani. Al centrodestra sono andati, Catania, Barletta, Sondrio, Vicenza e Treviso. Se si dovesse votare oggi per le politiche, non ci sarebbe partita. Sarebbe una marcia trionfale per il cdx, che molto probabilmente si aggiudicherebbe la maggioranza assoluta. Non solo il Nord che ormai vede il centrodestra prevalere un po ovunque, ma anche il centro, una volta roccaforte rossa, e il sud sembrano accordargli la preferenza. Per il Pd saranno giorni di riflessione. Invertire la rotta non e' impossibile, ma certo non appare facile, per un partito lacerato al suo interno. 

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi