Altra lite Salvini-magistrati. Anm, no a riforma legittima difesa. Salvini "Invasione di campo"

. Politica

Il problema di fondo e', a chi spetta fare le leggi? E a chi spetta di applicarle e farle rispettare? Tutto sembrerebbe semplice, per la divisioni dei poteri, le leggi e fa il Parlamento e la magistratura le applica e le fa rispettare. Ma spesso c'e' uno sconfinamento dei ruoli. Questa volta ad esempio il presidente dell'associazione nazionale magistrati, Minisci entra sgamba tesa sulla legittima difesa, o meglio sulla sua riforma che allarga la possibilita' di difendersi, evitando discrezionalità da parte dei giudici. "Una nuca legge sulla legittima difesa non serve, anzi e' rischiosa", afferma il magistrato. "Se un soggetto minaccia di schiaffeggiare, non posso sparargli". Giusto, ma qui si parla d'altro. E se un malintenzionato entra nella tua casa? Magari armato? E' questo quello che denuncia Salvini che vorrebbe per questo cambiare le regole. Risponde a stretto giro alle osservazioni del sindacato dei magistrati. "Invasione di campo? Tutto nomale? io tiro diritto, la difesa e' sempre legittima".

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi