"Indovina, chi viene a cena?" Calenda invita Renzi, Gentiloni e Minniti

. Politica

Acque sempre agitate in casa Pd, alla ricerca di ritrovare la strada perduta. Così Carlo Calenda ha preso l'iniziativa ed ha diramato, per renderlo pubblico, l'invito via Twitter. Al suo desco per parlare di Pd e di futuro, martedì sera, ci saranno gli ex premier, Matteo Renzi e Paolo Gentiloni. Invitato anche l'ex titolare del Viminale, Marco Minniti. A Calenda l'idea e' venuto in risposta a una sollecitazione di Giuliano da Empoli, che aveva scritto, sempre su Twitter che la "storia non sarà clemente con i quattro leader del Pd, Renzi, Gentiloni Calenda e Minniti, se per ragioni egoistiche non riusciranno a sedersi intorno ad un tavolo per impedire la deriva del Pd verso l'irrilevanza e la sottomissione al M5S, pur condividendo la stessa linea politica". Intanto c'e' da registrare la gelida reazione alla proposta lanciata da Orfini di sciogliere e rifondare il partito. "Così com'e' e' inutile", aveva detto Orfini. "Stracciamo lo statuto e ricostruiamo con chi vuole fare davvero opposizione". Nicola Zingaretti, in corsa per la segreteria, non prende neppure in considerazione le parole di Orfini, e insiste per un Congresso prima delle europee. Sulla stessa lunghezza d'onda Lorenzo Guerini che "afferma "la priorità e' costruire una forte opposizione in Parlamento", mentre "il percorso scelto dall'Assemblea nazionale, prima delle europee va rispettato in tutte le scadenze".

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi