Sea Watch, il blitz dei tre parlamentari non smuove Salvini

. Politica

Salvini non cede, insiste sui porti chiusi e non ha nessuna intenzione di far sbarcare i 47 migranti salvati dalla nave Ong Sea Watch 3 (bandiera olandese e equipaggio tedesco) che da ieri l'altro è in rada davanti a Siracusa, ad un miglio e mezzo dalla costa. Stasera a Sulmona il vice premier davanti ad una piazza stracolma ha confermato a chiare lettere il suo 'no' anche dopo il blitz di tre parlamentari che sono riusciti a salire a bordo della Sea Watch malgrado i divieti e hanno poi riferito sulle difficili se non drammatiche condizioni in cui versano i migranti. I tre parlamentari (Stefania Prestigiacomo di Forza Italia, Riccardo Magi di +Europa e Nicola Fratoianni di Leu) hanno accusato il governo di violazione dei diritti umani, sollecitandolo a decidere lo sbarco dei migranti, e rigettato al mittente le accuse rivolte loro da Salvini secondo il quale con il blitz di stamane i tre hanno violato la legge. "Era nostro diritto come parlamentari constatare le condizioni dei 47 migranti" hanno replicato Fratoianni, Prestigiacomo e Magi che hanno raggiunto la Sea Watch a bordo di un gommone guidato dalla parlamentare di Forza Italia (un'iniziativa personale la sua, ha fatto sapere il partito) ed erano accompagnati dal sindaco di Siracusa Francesco Italia, un avvocato e uno psicologo. I migranti avrebbero mostrato ai tre parlamentari i segni delle torture subite in Libia. La motovedetta della Guardia Costiera che sorveglia la Sea Watch non è intervenuta. Nelle stesse ore si è mobilitato il Pd che ha annunciato una 'staffetta democratica' di suoi esponenti a bordo della Sea Watch fino allo sbarco dei 47 migranti. La posizione di Forza Italia è quella spiegata da Berlusconi: "Io li farei senza dubbio sbarcare". Anche Di Battista li farebbe sbarcare, ma per imbarcarli, subito dopo averli rifocillati, su un aereo con destinazione Amsterdam o Berlino perchè - dice Dibba - "se non si crea un incidente diplomatico l'Europa continuerà a non muoversi...".

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




 

Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi