C’era anche la popstar Madonna, con le stampelle, al corteo di Londra contro il razzismo e per protestare contro l’uccisione a Minneapolis dell’afroamericano, George Floyd.

No justice, no peace La cantante, afflitta da problemi al ginocchio e all’anca, si è unita ai manifestanti del movimento “Black lives matter”, che l’hanno salutata con applausi e urla di esultanza, per unirsi poi al coro dello slogan: “No justice, no peace”.