(Foto di Paolo Giandotti - Ufficio per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica)

Sarà inaugurato il prossimo 3 agosto alle 18,30 il nuovo ponte di Genova, alla presenza del capo dello Stato, Sergio Mattarella. L’apertura ufficiale avverrà a due anni dal crollo del ponte Morandi. Il nuovo viadotto sul Polcevera è lungo un chilometro. Progettato da Renzo Piano, è stato costruito da Fincantieri e We Build di Salini.

Nel crollo in quella tragica vigilia di Ferragosto perirono 43 persone. L’annuncio della data scelta per l’inaugurazione è stato dato dal sindaco di Genova e commissario per la ricostruzione Marco Bucci in consiglio comunale subito dopo aver ricevuto dal Quirinale la telefonata di conferma della presenza all’appuntamento del presidente della Repubblica. Nella stessa occasione Bucci ha dato anche ufficialità al nome del nuovo viadotto: si chiamerà “Ponte Genova-San Giorgio”.

Oggi sul viadotto sono proseguite le prove di staticità con l’utilizzo di 56 Tir carichi di sabbia. Il 29 luglio, terminati i test, il nuovo ponte dovrebbe essere consegnato al Ministero delle Infrastrutture e ad Aspi.