Crescono ancora i nuovi contagiati da Covid-19 così come i ricoveri in terapia intensiva, un trend che comincia a preoccupare. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 1.397 nuovi casi, con dieci vittime, rispetto ai 1.326 nuovi contagiati e sei vittime di ieri. Stanno aumentando anche i ricoveri in terapia intensiva: 120 (+11 rispetto a ieri). Forse è per questo andamento che la Norvegia ha deciso di imporre la quarantena di 10 giorni a chi proviene dall’Italia e dalla Slovenia e di ‘sconsigliare’ viaggi nei due paesi.

Sul piano dei casi singoli si è avuta notizia che, dopo Berlusconi, anche la nuova compagna dell’ex-premier dopo Francesca Pascale, la deputata Fi Marta Fascina, è risultata positiva al Covid-19. Identica situazione per due figli del leader di Forza Italia, Barbara e Luigi: anche loro sono entrati nel numero dei nuovi contagiati. La Fascina ha fatto ieri il tampone così come l’ex-premier e, saputo il risultato positivo, ora è in isolamento ad Arcore. Si è saputo anche che la nuova compagna dell’ex-Cav ha trascorso con lui il periodo di lockdown in una villa in Provenza di proprietà di Marina Berlusconi e successivamente ha seguito l’ex-premier nella vacanza in Sardegna.

Barbara e Luigi Berlusconi sono risultati positivi al coronavirus un paio di settimane fa e stanno trascorrendo l’isolamento domiciliare a Villa Certosa, la residenza in Sardegna del padre che oggi, in un intervento telefonico ad un convegno delle Donne Azzurre, ha rassicurato sul suo stato di salute (“Non ho più febbre né dolori, sto abbastanza bene e continuo a lavorare””) e sulla sua partecipazione “in tutti i modi” alla campagna elettorale per le Regionali. Poi ha voluto ringraziare tutti quelli che lo hanno chiamato per esprimergli solidarietà, da Mattarella a Conte, da Di Maio a Zingaretti: “Tanta vicinanza mi ha commosso ed è il miglior incentivo ad andare avanti – ha detto – avendo ben presente la sofferenza di tante famiglie vittime di questa malattia insidiosa alle quali va la mia partecipazione e il mio affetto”. (foto da huffingtonpost.it)