Il regalo di Trump, il Natale più nero. La follia sovranista fa strage, Biden cambia passo

0
Covid mascherina Usa

Hai voglia che i sovranisti delle due sponde dell’Oceano continuino a menarcela, la scelta di non riconoscere il pericolo pandemia porta alla catastrofe, dagli Stati Uniti al nord Italia. Gli americani sapranno chi ringraziare per il mancato obbligo di mascherine e distanziamento sociale e per quell’ultimo sconsiderato via libera il Giorno del Ringraziamento. E qui da noi i cosiddetti leader del “panetùn” vorrebbero aprire tutto a Natale… Al di là delle barzellette negazionist-sovraniste, gli Stati Uniti si preparano alla fine anno più nera nella storia. Nelle ultime 24 ore i morti hanno raggiunto lo stratosferico livello di 2.760. Complessivamente i decessi si avvicinano a 275 mila e i contagiati a 14 milioni.

Capogiro

Cifre da capogiro, che dovrebbero indurre il biondo ex presidente a gettarsi in ginocchio e a chiedere scusa, invece di cercare di sovvertire il risultato elettorale. Secondo le previsioni dei CDC (Centers for Disease Control and Prevention) 450 mila americani potrebbero morire prima di febbraio. Gli ospedali stanno scoppiando. I ricoverati hanno superato per la prima volta i 100 mila, secondo il Covid Tracking Project. C’è la prova provata che si sconta il prezzo dei festeggiamenti per il Thanksgiving, lo scorso 26 novembre. In tanti si sono messi in viaggio e hanno festeggiato in famiglia e con amici, infischiandosene degli inviti alla prudenza. Un po’ quello che vorrebbero ripetere in Italia i politici di destra e i governatori di ogni colore, che hanno già messo lo scolapasta in testa per demolire le buone pratiche proposte dal governo.

Incubo

Gli USA vivono un incubo. Mentre lo scorso aprile le zone più colpite erano state quelle di New York e della costa Est, ora la pandemia si fa sentire in tutto il Paese. Con Natale e Capodanno alle porte, prevedono gli esperti, il bilancio delle vittime è solo destinato a peggiorare. “Le preoccupazioni sulla mortalità sono reali e purtroppo, prima di febbraio, 450 mila americani potrebbero morire”, ha detto il dottor Robert R. Redfield, il virologo attuale direttore dei CDC. Di qui la raccomandazione a non viaggiare durante le vacanze natalizie. Il numero delle vittime potrebbe essere ridotto unicamente se gli americani disciplinassero i loro comportamenti, magari molto semplicemente indossando la mascherina.

Cento giorni

“Indossate le mascherine per cento giorni. Non per sempre. Cento giorni, e credo che vedremo un calo significativo del contagio”. Joe Biden propone un cambio di passo rispetto alle scelte sovraniste. Chiederà agli americani il ‘sacrificio’ di indossare la protezione e annuncia che appena la FDA, l’autorità sanitaria Usa, avrà dato l’ok si farà subito vaccinare pubblicamente.

Exit mobile version