Bye bye 2020, l’Italia festeggia online l’anno che se ne va

0
(foto di Mohamed Hassan da Pixabay)

Natale con i tuoi, Capodanno con gli amici. Ma quest’anno non vale: l’Italia in semi lockdown festeggia online l’arrivo dell’anno nuovo, ma soprattutto la fine del 2020. Tra concerti, tombolate ed eventi speciali solo in streaming

E allora a Capodanno quest’anno che si fa? Le piazze delle città e dei borghi italiani non saranno pieni di gente allegra la notte del 31 dicembre. Contro ogni tradizione Capodanno sarà sotto tono in tutto il mondo: niente concerti, niente bagni imprudenti nelle fontane, niente folle festanti tra fuochi d’artificio e luminarie. Certo la voglia di festeggiare questo 2020 che se ne va è forte. Abbiamo così tante speranze nell’anno nuovo, a partire dall’immunità di gregge che potrebbe regalarci il vaccino anti-Coronavirus. Abbiamo sopportato tante privazioni negli ultimi dieci mesi, alcuni di noi hanno perso i propri cari a causa della pandemia, altri hanno vissuto in prima persona le conseguenze del virus, dunque possiamo sopportare anche una festa di Capodanno in intimità. Non vuol dire che non si organizzeranno eventi. Con l’ausilio delle nuove tecnologie per fortuna oggi tutto (o quasi) si può fare. Perché ormai chi è partito è partito e chi è rimasto potrà divertirsi da casa. A riscoprire tutti quei giochi da tavolo rimasti a impolverarsi per anni, come Risiko e Monopoli. A guardare sui canali tv i migliori film delle feste, i nuovi cartoon su Disney+ con i propri figli, ma anche gli spettacoli eccezionali ideati per lo streaming video dalle piazze e dai teatri di tutta Italia.

Pensieri e parole

Alcuni dei migliori show di luci e fuochi d’artificio al mondo si potranno comodamente ammirare dal divano di casa. Partendo da Milano dove è previsto uno spettacolo in streaming in cui i pensieri dei cittadini illumineranno piazza Duomo. Il progetto è ideato dal Comune in collaborazione con l’artista Felice Limosani che trasformerà in tempo reale le parole in luci e forme da proiettare sugli edifici della piazza. A cornice dell’evento si esibirà l’orchestra ‘Pomeriggi musicali’ diretta da Beatrice Venezi. Oltre agli auguri di buon anno gli organizzatori hanno pensato di ricordare le vittime del Coronavirus, le loro famiglie e il personale sanitario impegnato nella lotta contro il virus. A Roma il capodanno sarà ‘Oltre tutto’. Questo il nome dell’allestimento della performance a Circo Massimo che per la prima volta nella storia è privo di pubblico presente. L’evento sarà solo digitale online sul sito culture.roma.it. Tema della serata: il fuoco rigeneratore. “Fuoco – Cenere – Silenzio” è la grande installazione dell’artista Alfredo Pirri, comprensiva di sei silos di cemento armato, alti otto metri, all’interno dei quali prenderanno fuoco a mezzanotte arbusti e legni. Insieme a Pirri sarà presente l’artista Tim Etchells con la sua mega installazione al neon e il messaggio “This precise moment in time as seen from the future”. In streaming anche video musicali di artisti italiani: Elodie, Diodato, Gemitaiz, Carl Brave e Manuel Agnelli, Rodrigo d’Erasmo, Ognuno dei quali apparirà da uno dei luoghi storici della capitale come l’Ara Pacis e lo Stadio Palatino, Palazzo Braschi e l’Arco di Giano.

Magia e musica

A Torino il capodanno sarà all’insegna della solidarietà con una serie di appuntamento online per aiutare le famiglie torinesi in difficoltà (pagina Facebook Città di Torino). Il grande spettacolo online della città sabauda inizia già la sera del 30 dicembre, dalle ore 18 in poi, con ‘La notte di magia’ in cui i Masters of Magic Jack Nobile e Skizzo Davide Nicolosi si esibiranno e faranno lezione online agli ospiti collegati da casa. Dalle 21 al via il Gran Gala con numeri di artisti collegati da tutto il mondo, tra i quali anche il mago che aiuta i rifugiati del campo profughi in Grecia. Il 31 dicembre invece lo spettacolo sarà tutto musicale a partire dalle 15: ‘Sax Young’, a cura di Preludio Ensemble musiche di George Gershwin / Hengel Gualdi – Blues da un Americano a Parigi, Ennio Morricone – Nuovo Cinema Paradiso, Mission, Moment for Morricone, Astor Piazzolla – Oblivion e Giuseppe Canone – Christmas Medley. Per continuare con il concerto di fine anno in diretta streaming dal Teatro Regio (teatroregio.torino.it) dove l’orchestra diretta dal maestro Donato Renzetti presenterà un programma ampio e variegato. Dal barocco con Charpentier e Händel, al settecentesco con Mozart, l’Ottocento con Rossini, von Suppé, Strauss jr., Bizet, Čaikovskij e Borodin arrivando alle atmosfere novecentesche con De Falla, Warlock e la riorchestrazione di Respighi della rossiniana La boutique Fantasque.

Tombola Vajassa

Intanto a Napoli fa eco l’appello in video di attori e comici partenopei ai cittadini: No ai botti di fine anno, rispetto per i morti di Covid e per gli operatori sanitari che si occupano dei malati in emergenza. Non peggioriamo la situazione già molto stressata dei pronto soccorsi con incidenti che si possono evitare. Ma anche a Napoli l’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune ha organizzato un programma ricco di concerti online con artisti napoletani e non solo, spettacoli teatrali ed installazioni luminose. L’iniziativa “Piazza Madre Comunità Immaginarie” è stata organizzata da Galleria Toledo con un programma di spettacoli in streaming. La fondazione Foqus dei Quartieri Spagnoli di Napoli ha invece organizzato una rassegna musicale di concerti online. Il Planetario festeggerà fino al 6 gennaio 2021 con attività di laboratorio online per adulti e per bambini. Anche la tradizionale e scostumata Tombola Vajassa quest’anno sarà solo in streaming. Appuntamento giovedì 31, biglietti a 10 euro. Infine, il concerto di Capodanno della Nuova Orchestra Scarlatti di Napoli andrà in onda su Canale 21 e online la sera dell’1 gennaio 2021 alle ore 20.00, per iniziare in allegria e speranza l’anno che verrà.

Exit mobile version