L’idrovolante ‘full electric’ per la rivoluzione del trasporto a ’emissioni zero’

0
Idrovolante
(foto account facebook Url4ever)

Il futuro del trasporto sul mare si chiama “Seaglider”, un mix tra idrovolante e aliscafo. Full electric e capace di volare a pelo d’acqua. Viaggerà alla velocità di crociera di circa 300 km l’ora. Lo sta progettando un’azienda di Boston, la Regent

Dopo il progetto norvegese dei traghetti full electric senza conducente, è in arrivo il “Seaglider” della società americana Regent. È un po’idrovolante e un po’ aliscafo, tutto elettrico che rivoluzionerà il mondo dei viaggi su acqua. Non è né una barca né un aereo e va veloce, molto veloce. È l’ultimo modello concepito da un gruppo di ingegneri che proviene dal MIT (Massachusetts Institute of Technology). Un mezzo con velocità massima di 180 miglia l’ora (circa 289 km), che l’azienda ha concepito con la speranza di cambiare radicalmente il futuro del trasporto via mare. Per ora sulle brevi distanze, essendo full electric.

Zero emissioni

I fattori economico e ambientale sono alla base nel progetto americano. Il trasporto elettrico consente infatti una drastica riduzione dei costi del carburante, della manutenzione e delle tasse. La velocità è l’altro fattore discriminante. Il velivolo è progettato per arrivare a una velocità di crociera mai vista, accorciando i tempi di trasporto tra città costiere. Infine, la scelta ‘green’ a zero emissioni, il Seaglider è dotato di un sistema di propulsione al 100% elettrico. Tra gli investitori il miliardario Mark Cuban, che ha spiegato: “L’idea di dover arrivare rapidamente tra due punti costieri è sempre fonte di stress. Regent cambia tutto questo e lo rende facile e veloce”. Regent potrebbe già avere in portafoglio avere quasi mezzo miliardo di dollari di ordini da compagnie aeree e di traghetti. L’idrovolante dovrebbe iniziare a trasportare passeggeri entro il 2025. Ecco l’impressionate il video che presenta il futuribile velivolo: https://www.regentcraft.com/video

Exit mobile version