Amazon acquista la mitica Metro Goldwyn Mayer per 8,45 miliardi di dollari

0
Amazon MGM Metro Goldwyn Mayer
(foto da profili FB MGM Studios e Amazon.it)

Colpo clamoroso di Amazon, la multinazionale USA della tecnologia fondata da Jeff Bezos. Per poco meno di 8 miliardi e mezzo di dollari ha acquisito la Metro Goldwyn Mayer (MGM), uno degli Studios mitici di Hollywood. La casa del ‘leone che rugge’, fondata nel 1924, possiede la più vasta cine-libreria al mondo. Sono suoi oltre 4.100 titoli (da Ben Hur a Singin ‘in the rain, da Via col vento a Il dottor Zivago, a 2001: Odissea nello spazio). Serie tv di successo (ultima The Handmaid’s Tale) e i cartoni animati di Tom & Jerry. Della MGM anche le franchise di James Bond, Legally Blonde, Rocky e Creed.

Streaming

L’acquisizione darà al servizio di streaming di Amazon, Prime, l’accesso a un enorme catalogo di contenuti. Mike Hopkins, vicepresidente senior di Prime Video e Amazon Studios, ha rimarcato: “Il vero valore finanziario dietro questo accordo è il tesoro della proprietà intellettuale”. E sta tutto “nel vasto catalogo che abbiamo intenzione di rieditare e di sviluppare insieme al talentuoso team di MGM”. Kevin Ulrich, presidente del Cda di Metro Goldwyn Mayer, ha dichiarato: “Sono molto orgoglioso che il leone di MGM, che ha a lungo evocato l’età d’oro di Hollywood, continui la sua storia leggendaria”.

Prime

Amazon Prime Video venne lanciato nel settembre 2006 negli Stati Uniti e dalla fine del 2016 in tutto il mondo. È in corso una vera e propria battaglia dello streaming. Amazon deve affrontare una lunga lista di concorrenti. Da Netflix a Disney +, ad Apple TV. Con la pandemia da Covid 19 sono entrati nelle case, sui tablet e gli smartphone praticamente di tutti. Le grandi case in lotta hanno tutte un sogno comune ovvero che le abitudini acquisite dagli utenti nell’anno del lockdown possano confermarsi. E, in particolare, il ‘binge watching’, un termine americano che definisce la visione quasi compulsiva di programmi televisivi. Insomma, restare inchiodati agli schermi per un periodo di tempo superiore al consueto, con la visione per le serie tv di diversi episodi consecutivamente.

Lotta

L’accordo Amazon- Metro Goldwyn Mayer arriva a poche settimane da quello del valore di 43 miliardi di dollari, siglato tra Warner Media, appartenente al gigante delle telecomunicazioni AT&T, con Discovery per creare un nuovo colosso dello streaming. L’acquisizione di MGM da parte di Amazon dovrà essere approvata dalle autorità di regolamentazione, in un momento in cui le pratiche commerciali dell’azienda di Seattle sono sotto esame negli Stati Uniti e nell’Unione europea.

Exit mobile version