Si profila un cappotto per il centrodestra con riflessi sulla corsa al Colle

0
(foto mohamed hassan da PxHere)

I sondaggi sono tanto ingenerosi quanto concordi sulle prossime amministrative del 4 ottobre. Con una vittoria completa del centrosinistra ed un cappotto per il centrodestra. Nelle principali città interessate al voto, Roma, Milano, Torino, Bologna e Napoli e’ sempre dato vincente il candidato del centrosinistra. Senza partita appare la situazione a Bologna e Napoli, ma anche a Milano. Successo probabile già al primo turno per Giuseppe Sala, Matteo Lepore e Gaetano Manfredi. A Torino e Roma probabile invece il ballottaggio ma con un vittoria per i candidati di sinistra rimandata di soli 15 giorni. A Roma il candidato del centrodestra Enrico Michetti e’ avanti con circa il 30% contro il 26 di Roberto Gualtieri del Pd. Ma al secondo turno saranno decisivi il 19% di Calenda ed il 18 della Raggi che dovrebbero andare in larga maggioranza a Gualtieri che si prepara a guidare il Campidoglio. Il voto non dovrebbe avere influenze dirette sul governo, anche se dopo diverso tempo si rafforzerà la posizione del Pd. Con Letta che punterà come prima cosa ad imporre un suo candidato come nuovo Capo dello Stato. Per il centrodestra, anche se rimane largamente favorito per le prossime politiche, si profilano giorni difficili con tanto di regolamento dei conti.

Exit mobile version