11.7 C
Roma
lunedì, 26 Febbraio 2024

Gianfranco Eminente

Cronista prima di tutto. Ha iniziato il praticantato ed è diventato giornalista professionista lavorando per 'Il Giornale d'Italia' nel 1974. E' passato poi all'Agenzia Italia ricoprendo vari incarichi: inviato speciale, capo degli Esteri e del servizio Diplomatico, anche quirinalista e dal 1989, a Montecitorio, redattore capo e responsabile del servizio Politico di questa primaria agenzia di stampa nazionale. Nel 2001 è stato nominato vice-Direttore vicario sempre all'Agi, incarico che ha mantenuto fino al 2009. Giornalista parlamentare.

I più letti

Pressing degli industriali su Conte: “Ridateci 3,4 miliardi di accise”

Giuseppe Conte ha parlato di clima "proficuo" ma l'impressione...

Conte al centrodestra, “Aiutateci in Europa con i governi sovranisti…”

Il centrodestra ha respinto l'invito di Giuseppe Conte a...

Un Trump a picco nei sondaggi punta sull’economia per risalire

Un Trump a picco nei sondaggi - che danno...

Crisi sfiorata ma ora è in dirittura d’arrivo “la madre di tutte le riforme”

Sgomberato il campo dall'ipotesi di introdurre nel decreto norme...

Meno casi ma meno tamponi. Fauci “Cominceremo ad uscirne tra un anno…”

Stabili, anzi in leggera diminuzione, i nuovi casi relativi alla pandemia in Italia ma a fronte di un numero di tamponi inferiore rispetto a...

Scuola, il caso delle minigonne (e dei prof presunti voyeur…)

Forse non se ne sentiva il bisogno in giorni in cui l'attenzione è e doveva essere concentrata sulla riapertura delle scuole in periodo di...

La ‘pace di Abramo’ in scena alla Casa Bianca. Trump “E non finisce qui”

"Giorno storico ma non finisce qui" ha detto un euforico Donald Trump commentando un suo indubbio successo diplomatico: gli 'accordi di Abramo', cioè gli...

Mattarella: la scuola una sfida per tutti, il Paese non può dividersi

"Un Paese non può dividersi sull’esigenza di sostenere e promuovere la sua scuola. Oggi la riapertura della scuola è una prova per la Repubblica....

News dal Medio Evo: sperona e uccide la sorella perchè ama un trans

Uccisa dal fratello perchè si era legata sentimentalmente ad un trans: una tragedia scatenata dall'omofobia e dall'ignoranza che riporta indietro le lancette del tempo...

Willy: il padre “Mio figlio non è morto invano”

"Mio figlio non è morto invano, perché ha cercato di salvare un'altra vita". Così il padre di Willy Monteiro, il giovane ucciso a calci...