Due Chiese per due Papi? Ma Ratzinger evita lo strappo per l'unita'

. Cronaca

Due Chiese per due Papi? Con il terremoto che sta scuotendo il Vaticano scosso dalla lotta tra "modernisti" e tradizionalisti il fuoco cova sempre sotto le ceneri. Con i tradizionalisti che scontenti delle innovazioni attuate o solo annunciate, come il celibato per i sacerdoti, da Bergoglio, tentano di mettere alla loro testa il Papa emerito, Ratzinger. Che pero' non casca nel tranello ed evita lo strappo. Il perche' e' teologicamente abbastanza semplice. Per Ratzinger che e' un grande teologo, valgono in ogni caso i principi  cardine che hanno consentito alla Chiesa di prosperare per millenni. La Chiesa o e' una, cattolica,  apostolica e romana o non e'. Non possono esistere due Chiese, due Papi, al di la' delle loro volonta' o colpe, significando due corti di ambiziosi e trafficoni in guerra tra loro. due correnti teologiche, con due schiere di fedeli che si contrappongono a volte con il confronto, altre (ed e' accaduto spesso) a suo di dossier e veleni per screditare i rivali. Questo non vuol dire che avere due Papi viventi, per di piu' di vedute completamente opposte, prima o poi, non avrebbe portato ad una grande confusione dottrinale e non solo. Ora e' il celibato dei preti, non certo una quisquilia, a a dividere, con Ratzinger, che polemiche a parte, e' decisamente contrario e contraddice Bergoglio. Il celibato dei preti rappresenta una pietra miliare del cattolicesimo e dalla sua sorte, secondo una parte di teologici, dipendera' la sopravvivenza stessa della Chiesa. La polemica di questi giorni e' forte. "Ritiratela mia firma da quel libro", tuona Ratzinger, che vuole prendere le distanze dal volume "Dal profondo cuore", con in copertina il volto del Papa emerito  del cardinale Robert Sarah, conservatore e contro il celibato dei preti. Nel libro la tesi sostenuta con forza e' che il celibato dei preti e' "indispensabile". Il Papa emerito non vuole essere citato come un coautore. E la sua firma ha spiegato l'arcivescovo Georg Ganswein, deve essere tolta anche dall'introduzione e dalle conclusioni. Sarah, non ci sta, "lui sapeva". Al di la delle forme che pure hanno un grande valore in simili circostanze, rimane il dato di fondo. Ci sono due Papi, ed uno apre al celibato, mentre l'altro e' profondamente contrario. E due Chiese o meno, la guerra tra due modi di vedere e vivere la religione, e' appena all'inizio..

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi