Mafia capitale, il PM chiede pene durissime per Carminati e Buzzi: 28 e 26 anni

. Cronaca

Al termine di una requisitoria durata quattro udienze i Pm del processo per Mafia Capitale hanno chiesto una condanna a 28 anni - quasi il massimo della pena per il codice penale italiano - per Massimo Carminati, l'ex-Nar considerato il capo dell'associazione mafiosa, e 26 anni e 3 mesi per Salvatore Buzzi, il 'ras' delle cooperative ritenuto ai vertici dell'organizzazione. Pene esemplari chieste dal procuratore Paolo Ielo e dai sostituti Cascini e Tescaroli anche per politici e manager coinvolti in quello che è stato definito dall'accusa il 'karaoke della corruzione': 19 anni e 6 mesi per Luca Gramazio, ex consigliere prima del Comune di Roma e poi della Regione Lazio, e 21 anni per Franco Panzironi, ex Amministratore delegato di Ama, la municipalizzata romana dei rifiuti (nella foto: Buzzi, a sinistra, e Carminati)

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi