Molti punti da chiarire, la foto delle polemiche in caserma

. Cronaca

Sono ancora molti  i punti da chiarire sull'omicidio del vice brigadiere Mario Cerciello Rega. L'Arma sta cercando di fare chiarezza. Innanzitutto sul ruolo del "mediatore" che ha denunciato il furto del borsello. Ma a chi ha telefonato? L'intervento dei due carabinieri in borghese e' fuori da ogni protocollo adottato in situazioni di possibile rischio. I due carabinieri non avevano nessuna copertura di altre pattuglie. In casi simili sono previste almeno due volanti di supporto. Il luogo dell'agguato mortale e' fuori territorio dei carabinieri di piazza Farnese, sede di Cerciello, ma e' vicino alla caserma San Pietro. Invece sono lo stesso Cerciello ed il collega Variale ad attivarsi. Perché? Nel caso l'operazione fosse stata decisa da superiori di due cc ci sarebbe una una mezza rivoluzione nell'Ama con t anto di responsabilità, anche oggettive, come avviene nei carabinieri, che arriva addirittura al comandante provinciale di Roma. C'e' pero' anche la possibilità che i due siano stati contattati direttamente dal Brugiarelli. In questo caso evidentemente li conosceva. Cerciello e Varriale avrebbero agito in questo caso senza nemmeno informare i superiori. Perché? Sono tutte domande alle quali dara' forse una risposta l'inchiesta avviata nell'Arma. Che si deve occupare pure di uno spiacevole episodio, più spiacevole che grave in se', tenendo conto dello stato d'animo dei colleghi del carabiniere ucciso. Christian Gabriel Natale e' stato portato in caserma per essere interrogato bendato e con tanto di manette. Deprecabile anche e soprattutto il fatto che un altro collega abbia fatto la foto per postarla sui social. Quella che si può definire un'azione infame. Naturalmente tutti i media americani si scagliano più contro la foto che contro l'omicida. Ma sono fatti cosi'. Perché non pensano a cosa hanno fatto e fanno loro quando prendono qualcuno che ha ucciso un poliziotto? Intanto la vicenda definita "inconcepibile" dal comando generale ha portato al trasferimento ad un reparto non operativo del carabiniere che ha bendato l'americano. Ma perché in caserma era presente solo lui? E i superiori? Probabilmente chi ha scattato la foto non avrà' vita facile con i suoi colleghi... (foto: tgcom24.mediaset.it)

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi