Migliaia di sbarchi, a Messina 50 migranti in hotel inagibile. Sale la tensione sociale

. Politica

Tra proteste e barricate sale la tensione sociale. La situazione migranti sta diventando ingestibile, manca veramente poco ad un collasso totale delle strutture d'accoglienza. Le varie Ong fanno a gara a raccoglierli in mare, ma poi una volta sbarcati ormai i migranti vengono trattati come animali. Stipati ed in strutture non adatte, ne' sistemate. Non sarebbe meglio rimandarli subito da dove vengono? Tra Corigliano e Bari migliaia di arrivi. A Messina 50 migranti sono stati sistemati, si fa per dire, in un un hotel inagibile. Senza acque, ne' luce. Poi se ci scappa il morto, ecco già pronto qualche brillante magistrato a stilare una lunga lista di indagati. Il sindaco di Castell'Umberto, in provincia di Messina, lancia l'allarme su Facebook e chiede ai cittadini di parcheggiare le proprie auto davanti i cancelli dell'hotel abbandonato. Intanto in provincia di Brescia, profughi in rivolta. "Noi senza cibo minacciati dal gestore", sostengono.  A Bari il prefetto promette: "Saranno trasferiti in tutta Italia". Ma non li vuole nessuno. L'Italia e' satura. andrebbero prese subito misure drastiche per impedire sbarchi prima che la situazione degeneri. 

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi