27 C
Roma
martedì, 24 Maggio 2022

Gianfranco Eminente

Cronista prima di tutto. Ha iniziato il praticantato ed è diventato giornalista professionista lavorando per 'Il Giornale d'Italia' nel 1974. E' passato poi all'Agenzia Italia ricoprendo vari incarichi: inviato speciale, capo degli Esteri e del servizio Diplomatico, anche quirinalista e dal 1989, a Montecitorio, redattore capo e responsabile del servizio Politico di questa primaria agenzia di stampa nazionale. Nel 2001 è stato nominato vice-Direttore vicario sempre all'Agi, incarico che ha mantenuto fino al 2009. Giornalista parlamentare.

I più letti

Pressing degli industriali su Conte: “Ridateci 3,4 miliardi di accise”

Giuseppe Conte ha parlato di clima "proficuo" ma l'impressione...

Conte al centrodestra, “Aiutateci in Europa con i governi sovranisti…”

Il centrodestra ha respinto l'invito di Giuseppe Conte a...

Un Trump a picco nei sondaggi punta sull’economia per risalire

Un Trump a picco nei sondaggi - che danno...

Crisi sfiorata ma ora è in dirittura d’arrivo “la madre di tutte le riforme”

Sgomberato il campo dall'ipotesi di introdurre nel decreto norme...

Usa e Russia, i generali si parlano

Una settimana dopo il colloquio telefonico tra il segretario alla Difesa americano Austin e il ministro della Difesa russo Shoigu, nuovo step nel difficile...

Anche la Svezia bussa alla Nato. Ma c’è il doppio no di Erdogan. Azovstal, verso la resa?

Dopo la Finlandia anche la Svezia, dopo due secoli di neutralità, ha annunciato per bocca della premier Magdalena Andersson che chiederà formalmente di aderire...

Passo storico di Helsinki, “Sì alla Nato”. Mosca minaccia e taglia il gas

La Finlandia nella Nato. Passo storico di Helsinki come conseguenza dell'invasione russa dell'Ucraina, una mossa impensabile fino a due mesi fa. Helsinki ha deciso...

Draghi da Biden, sull’Ucraina la sintonia è ‘quasi’ perfetta

La prima volta di Mario Draghi da Joe Biden alla Casa Bianca, un'ora e mezzo di colloquio nello studio ovale, è servita a consolidare...

Il 9 maggio di Putin, “La Nato era pronta all’attacco, da noi un atto preventivo e giusto”. Zelensky, “E’ come Hitler”

Non ha mai nominato l'Ucraina, ma se l'è presa con la Nato che "stava per aggredire la Russia" ed ha parlato di "atto preventivo"...

“Questo riarmo è una follia” dice Conte ancora all’attacco di Draghi (che lo snobba)

Snobbato da Draghi al quale aveva chiesto di presentarsi in Parlamento per riferire sulla guerra in Ucraina prima della sua visita alla Casa Bianca,...