Europee: maggioranza regge, ma saranno problemi interni per Macron e Scholz non per la Meloni. Ursula potrebbe rimanere

0
Ursula von der Leyen
(DOD photo by U.S. Air Force Staff Sgt. Jette Carr)

Le prossime elezioni europee saranno le più importanti degli ultimi trent’anni. C’è una guerra di mezzo, quella tra la Russia e l’Ucraina, che minaccia l’Europa ai proprio confini e non quella meno importante in Medio Oriente, che è addirittura anche una guerra di civiltà, tra Islam e valori occidentali. Tra l’altro con molti anche in occidente che sono contro Israele.

I sondaggi danno per confermata nel prossimo Parlamento europeo l’attuale maggioranza, composta da sempre da Popolari, Socialisti e Liberali. Che dovrebbe reggere all’urto delle forze conservatrici e della destra.

Come è sempre però le europee hanno anche un riflesso sulle situazione interna dei vari paesi e a essere messi molto male sono Macron e Scholz. Malino il leader spagnolo Sanchez.

Exit mobile version