Vaccino Pfizer
(foto di Bicanski da Pixnio)

Che ormai il business interplanetario dei vaccini stia diventando prevalente rispetto alla salute, appare come un’ombra sulle varie decisioni. Ora il vaccino J&J che sta arrivando in Italia e potrebbe aiutare e non poco la campagna di vaccinazione viene messo in discussione dagli USA che chiedono di sospenderlo per “rari casi di trombosi”. Intanto l’Ema indaga. Il tutto crea uno stato confusionale in molte persone che rifiuta no il vaccino e non si presentano quando chiamati. “Un pezzo di paese purtroppo ascolta ogni sussurro complotti sta” spiega il capo della Protezione Civile, Fabrizio Curcio. “Senza fiducia La campagna non si realizza”. Il problema è che il virus corre, si moltiplica adattandosi, in decine di varianti. Che con il tempo comportano le varianti delle varianti. O il piano di vaccinazione funziona entro l’estate o forse sarà tardi, perché il nemico avrà cambiato volto ed occorreranno nuove misure, ancora sconosciute, per contrastarlo.