24.9 C
Roma
martedì, 9 Agosto 2022

Lavoro, le posizioni più ricercate a marzo in Italia. In testa ingegneri, autisti e contabili

Un mercato del lavoro dinamico, sempre a caccia di professionalità. I dati forniti da Annuncilavoro360 consentono di tracciare un quadro per il mese di marzo, nell’epoca della nuova crisi determinata dalla guerra in Ucraina. Si confermano le tendenze alla flessibilità e al declino del mito del posto fisso. Professionisti e operai specializzati sono alla ricerca di nuove opportunità, anche di crescita dal punto di vista personale e culturale. L’innovazione tecnologica domina tutti i settori e le vicende della quotidianità. Al primo posto delle mansioni più richieste troviamo gli ingegneri. Una figura professionale più specializzata che in passato, quando gli ingegneri elettronici coprivano molteplici ambiti.

Opportunità

Oggi ci sono possibilità di impiego per l’ingegnere informatico, l’ingegnere fisico, l’ingegnere gestionale, l’ingegnere alimentare e tanti altri. Nella classifica delle posizioni più ricercate al secondo posto ci sono gli autisti, sia di mezzi pubblici sia gli operatori del settore della logistica. In ragione dell’enorme quantitativo di prodotti acquistati sulle piattaforme di e-commerce, sono nate società che si occupano di consegne. La figura dell’autista è molto richiesta e ci sono opportunità di lavoro praticamente in tutte le regioni. Al terzo posto troviamo i contabili. In questo segmento rientrano figure professionali tra cui commercialisti e ragionieri. Il contabile è richiesto anche in ragione della burocrazia e della complessità nella gestione economica delle aziende, per cui diventa indispensabile rivolgersi a un esperto.

Marketing

Nella classifica seguono poi gli esperti di marketing, una mansione in forte crescita negli ultimi anni. E andando in dettaglio rispetto alle medie nazionali, in Lombardia la mansione più richiesta è proprio l’esperto di marketing. A Roma in testa si conferma l’ingegnere, a Torino emerge la figura dell’esperto di automotive, mentre a Napoli la mansione più richiesta è l’addetto al call center. Dal punto di vista del numero delle opportunità di lavoro, al nord il quantitativo è molto più ampio rispetto al Sud. Per fare un esempio, nella provincia di Milano ci sono richieste di lavoro cento volte più numerose rispetto a quelle di Enna, di Isernia e Nuoro.

Altro dall'autore

Articoli più letti