Bce rialza tassi di 50 punti. Chiusa finestra del 2014 aperta da Draghi. Via allo scudo anti spread

0
accordo
(foto account FB European Commission)

Francoforte ha deciso. Chiusa la finestra dei tassi negativi, aperta proprio da Draghi nel 2014, La Bce alza il costo del denaro e lo fa in misura più ampia di quanto previsto. 50 punti base. Insomma un colpo di spugna su quanto era avvenuto durante la stagione di Draghi alla Bce.

LAGARDE ANNUNCIA ANCHE SCUDO ANTI SPREAD. Mentre in Italia si consuma la crisi del governo Draghi, viene anche archiviata da Francoforte quella che fu la sua politica come banchiere europeo. Christine Lagarde annuncia pero’ anche lo scudo anti spread. Si chiama ”strumento di protezione del meccanismo di trasmissione della politica monetaria (Transmission Protection Instrument, TPI). Un dispositivo che dovrebbe assicurare che l’orientamento di politica monetaria sia trasmesso in modo ordinato in tutti i paesi dell’area euro.

INIZIATIVE BCE PER MANTENERE STABILITÀ ’ DEI PREZZI. Con le attuali decisioni Francoforte intende contrastare l’inflizione e mantenere la stabilità dei prezzi.

Exit mobile version