back to top
16.6 C
Roma
venerdì, 14 Giugno 2024

Oltre 76.000 presenze per ‘La Notte dei Musei’ di Roma

Si è conclusa con successo la quattordicesima edizione della Notte dei Musei di Roma che ha consentito al pubblico di ogni età e provenienza di visitare gli oltre 60 musei e luoghi della cultura eccezionalmente aperti dalle 20 alle 2. La manifestazione ha infatti coinvolto quest’anno nella Capitale un totale di oltre 76.000 visitatori nei Musei Civici e negli altri spazi aderenti, che hanno approfittato dell’occasione di assistere, al costo simbolico di un euro o del tutto gratuitamente, all’ampia varietà di iniziative in programma circondati dall’arte e dalla bellezza.

Numeri in aumento rispetto al dato del 2023 (73mila presenze) e del 2022 (70mila). Un andamento positivo che conferma la voglia di cultura e condivisione ma anche di svago e intrattenimento da parte di tutti coloro che, in questa notte di maggio, hanno affollato i numerosi spazi aderenti all’iniziativa. A dare il via alla manifestazione di quest’anno, il concerto per voce, piano e chitarra che ha visto protagonista Alessandra Amoroso nello scenario del Parco Archeologico del Celio, da pochi mesi restituito alla fruizione di cittadini e turisti (5.000 spettatori). I Mercati di Traiano-Museo dei Fori Imperiali sono invece stati lo straordinario palcoscenico dell’altro evento di punta, le coreografie di Jacopo Godani su musiche dal vivo che, con la performance Framing Reality, ha acceso di una insolita luce le volte del complesso monumentale attirando la curiosità dei 5.000 visitatori.

Ma l’afflusso di visitatori è stato costante per tutta la serata permettendo di raggiungere dati significativi in moltissimi spazi. Per quanto riguarda i musei civici, ad esempio, si sono registrate cifre record al Museo di Roma (7.000 presenze) e ai Musei Capitolini (6.000 ingressi). La Notte dei Musei di Roma è promossa da Roma Capitale, Sovrintendenza capitolina ai Beni Culturali e organizzata da Zetema Progetto Cultura.

Altro dall'autore

Articoli più letti