24.6 C
Roma
martedì, 5 Luglio 2022

Il virus circola ancora, l’indice Rt del Lazio (1,12) supera quello della Lombardia

Il virus circola ancora in Italia, ci sono diversi focolai con un lieve aumento di nuovi casi, e la situazione che è epidemiologicamente “fluida” richiede il rispetto rigoroso delle misure necessarie per ridurre il rischio di contagi. Insomma, secondo l’Istituto superiore di Sanità e il ministero della Salute, non bisogna abbassare la guardia anche alla luce dell’ultimo report relativo al periodo 8-14 giugno secondo cui l’indice Rt del Lazio è arrivato a 1,12, superiore dunque a quello registrato in Lombardia (0,82). In Italia l’indice Rt generale nelle Regioni è comunque inferiore a 1. Complessivamente il quadro generale della trasmissione e dell’impatto dell’infezione da Sars-CoV-2 in Italia rimane “a bassa criticità” ma a livello nazionale, si osserva un lieve aumento nel numero di nuovi casi diagnosticati rispetto alla settimana di monitoraggio precedente. Il lockdown in Italia – sostiene il report – ha effettivamente permesso un controllo dell’infezione da Sars-CoV-2 sul territorio nazionale, “pur in un contesto di persistente trasmissione diffusa del virus”, con incidenza molto diversa nelle 21 Regioni e nelle province autonome”. Una diversità sottolineata dal dato relativo al lazio, Rt 1,12, che ha superato la Lombardia (Rt 0,82), che è sempre in cima insieme alla Liguria nella classifica delle regioni italiane con l’Rt più alto.

Gianfranco Eminente
Gianfranco Eminente
Cronista prima di tutto. Ha iniziato il praticantato ed è diventato giornalista professionista lavorando per 'Il Giornale d'Italia' nel 1974. E' passato poi all'Agenzia Italia ricoprendo vari incarichi: inviato speciale, capo degli Esteri e del servizio Diplomatico, anche quirinalista e dal 1989, a Montecitorio, redattore capo e responsabile del servizio Politico di questa primaria agenzia di stampa nazionale. Nel 2001 è stato nominato vice-Direttore vicario sempre all'Agi, incarico che ha mantenuto fino al 2009. Giornalista parlamentare.

Altro dall'autore

Articoli più letti