Biden
(schermata SkyNews)

Quando si è rialzato spolverandosi i pantaloni, Joe Biden – scivolato tre volte sulla scaletta dell’Air Force One – deve aver sicuramente ripensato al sibillino augurio rivoltogli ieri da Vladimir Putin (“Gli auguro buona salute”). Oggi infatti, mentre era in partenza per Atlanta, il 78enne presidente Usa è scivolato per tre volte di seguito mentre saliva sulla scaletta dell’Air Force One. Le immagini rilanciate dalle tv, in particolare la Nbc, sono rimbalzate subito sui social e hanno fatto il giro del web. Fortunatamente, per Biden non sembrano esserci state conseguenze: dopo essersi spolverato i pantaloni il presidente ha raggiunto la cima alla scaletta ben dritto – ma tenendosi al corrimano – e, fatto l’ultimo saluto militare, si è finalmente infilato all’interno dell’aereo presidenziale.

Quella battuta-augurio pronunciata del presidente russo con riferimento alla salute dell’inquilino della Casa Bianca era giunta al culmine di un forte scontro verbale con Biden. Una risposta un pò ambigua, lanciata col sorriso sulle labbra dal capo del Cremlino, all’attacco diretto rivoltogli dal presidente Usa che aveva risposto “Sì, lo penso” alla domanda di un intervistatore dell’emittente Abc che gli chiedeva se ritenesse Putin “un killer”. Da lì, ieri l’altro, da quel Biden estremamente duro con Mosca per le presunte interferenze russe sulla campagna presidenziale americana (a favore di Trump), lo spettro della riproposizione al mondo di una nuova guerra fredda per l’improvviso ‘gelo’ calato sulle relazioni Usa-Russia. Subito la risposta di Mosca con il richiamo dell’ambasciatore russo a Washington e poi la replica sibillina di Putin…