16.9 C
Roma
domenica, 25 Settembre 2022

Intervento al colon per Papa Francesco. Attesa per il bollettino medico

Intervento chirurgico al colon per papa Francesco ricoverato dalle 15 al Policlinico Gemelli, al decimo piano come papa Wojtyla.

Il pontefice, che alle 12 aveva recitato l’Angelus a piazza San Pietro, è giunto al Gemelli in forma ‘anonima’, senza seguito, lontano dai media, accompagnato solo da un suo collaboratore e dall’autista.

Bergoglio soffre di stenosi diverticolare sintomatica. Anche se l’intervento chirurgico – “programmato”, ha chiarito una nota della Santa Sede – non è classificabile come grave, il quadro clinico appare comunque complesso se si considera che il papa ha 84 anni. Ad eseguire l’intervento il Prof. Sergio Alfieri. Al termine dell’operazione, in serata, verrà diramato un nuovo bollettino medico. L’intervento è stato programmato nel primo giorno di riposo del Papa: a luglio, infatti, sono interrotte le udienze e Francesco rimane a Santa Marta. Questa mattina all’Angelus il Papa ha annunciato fra l’altro che dal 12 al 15 settembre prossimo, “a Dio piacendo”, si recherà in Slovacchia per fare una visita pastorale. “Il pomeriggio prima – ha spiegato ancora – concelebrerò in Budapest la messa conclusiva del Congresso eucaristico internazionale”. “Ringrazio di cuore quanti stanno preparando questo viaggio e prego per loro”. Al papa gli auguri di pronta guarigione da Sergio Mattarella in visita ufficiale in Francia.

Gianfranco Eminente
Gianfranco Eminente
Cronista prima di tutto. Ha iniziato il praticantato ed è diventato giornalista professionista lavorando per 'Il Giornale d'Italia' nel 1974. E' passato poi all'Agenzia Italia ricoprendo vari incarichi: inviato speciale, capo degli Esteri e del servizio Diplomatico, anche quirinalista e dal 1989, a Montecitorio, redattore capo e responsabile del servizio Politico di questa primaria agenzia di stampa nazionale. Nel 2001 è stato nominato vice-Direttore vicario sempre all'Agi, incarico che ha mantenuto fino al 2009. Giornalista parlamentare.

Altro dall'autore

Articoli più letti