10.4 C
Roma
lunedì, 28 Novembre 2022

“Maschera Parkinson” su volto Putin. E non solo…

Vladimir Putin e’ malato? Sembra proprio di si, stando agli ultimi video ed in particolare all’ultimo, quello dell’incontro con il ministro della Difea, Sergey Shoigu, che gli annunciava la presa di Mariupol. La comunita’ scientifica mondiale si sta interrogando sulle reali condizioni di salute dello Zar. Nei dieci minuti di filmato, postato sul sito del Cremlino, i segnali appaiono piuttosto chiari e leggibili anche per i non esperti. Innanzitutto il volto, che appare insaccato su un corpo seduto su una poltranina in modo non del tutto naturale. I muscoli della faccia immobili con uno sguardo fisso ed inespressivo. Si tratteebbe della famosa ”Maschera del Parkinson”, uno dei primi fattori rivelatori della malattia. Poi e’ tutta la postura, che appare irrigidita per l’intera durata del colloquoio con la mano destra che tiene ben salda afferrando l’angolo del tavolino. infatti un’altro degli effetti del Pakinson e’ il tremore. Insomma Putin avrebbe potuto volere celare un possibile tremorio. Da altri filmati nascono dubbi anche sulla sua camminata con il braccio destro sempre rigido ed un andatura particolare, forse sveltita per non evidenziare altri problemi. Ora c’e’ da dire che il Parkinson, anche se Putin ne fosse affetto, non e’ una malattia mortale, ma da’ lunghe aspettative di vita. Con pero’ possibili problemi di demenza dovuti alla degenerazione neuro cerebrale. senza contare possibili perdite di memoria e sbalzi di umore. Putin poi sembra gonfio in viso, possibile effetto di cortisone che però non viene usato per il Parkinson ma per altre malattie come i tumori. Ed anche la chemio terapia puo portare gonfiore. Probabilmente Putin vorrebbe ridurre al minimo le comparse in pubblico ma non puo’ nemmeno abolirle, perche’ aumenterebbe gli inerogstivi sulla sua salute. Comnque se davvero dovesse essere malato sarà, di giorno in giorno, sempre più nascondelo.

Altro dall'autore

Articoli più letti