25.2 C
Roma
mercoledì, 6 Luglio 2022

La guerra sulle elezioni francesi: tonfo di Macron che perde la maggioranza. Boom Le Pen. Bene Melenchon, ma senza sorpasso

Un tonfo per Macron che non raggiunge la maggiorana assoluta. Per la Le Pen un risultato storico, con un record di seggi. Bene la sinistra di Jean Luc Melanchon che pero’ con il suo Nupes, il campo largo della sinistra francese, non riesce ad effettuare il sorpasso. Secondo le prime proiezioni a Macron andrebbero circa 224 seggi, molto al di sotto della soglia di maggioranza fissata a 289 voti e sempre molto al di sotto dei 350 seggi che aveva preso nelle precedenti elezioni. Alla sinistra andrebbero circa 149 seggi e 89 alla Le Pen. I Republicains, gli ex gollisti, avrebbero 78 seggi. Quindi, sempre se ci saranno i numeri, l’unica via possibile per Macron potrebbe essere quella di cercare un’alleanza proprio con la destra piu’ moderata. Sempre molto alta l’astensione con la guerra in Ucraina che potrebbe avere svolto un ruolo decisivo nella consultazione popolare.. Emerge una affermazione dei partiti che non gradiscono l’invio di armi a Kiev e che sono contrari alle sanzioni, considerandole dannose per la Francia più che per la Russia.

Altro dall'autore

Articoli più letti