back to top
10.3 C
Roma
sabato, 20 Aprile 2024

Festa a sorpresa per Salvini. Sinistra scatenata, da destra, ora c’è reato di compleanno?

Probabilmente Francesca Verdini, la compagna di Salvini, non si aspettava con la sua trovata di una festa a sorpresa (invitati anche la Meloni è Berlusconi con rispettivi consorti) per il compleanno del suo amato di scatenare un putiferio politico. Ognuno ha la propria opinione, questi i fatti…

SINISTRA INDIGNATA. “Non hanno reso omaggio ai morti di Cutro.Hanno cambiato gli impegni istituzionali per andare a cantare alla festa di Salvini. Disumanità, cinismo, spregiudicatezza”. Il commento di Simona Malpezzi, Pd. “Le immagini di Meloni è Salvini sono agghiaccianti e inqualificabili”, gli fa eco Michele Giubitosa, M5S.

DA DESTRA, SI INVENTANO ANCHE IL REATO DI COMPLEANNO. Altro che disuniti. I giornali progressisti descrivevano un governo disunito su tutto, ma la testa del leader leghista ha dimostrato che la coalizione è destinata a durare. E questo fa impazzire l’opposizione.

IL COMPLEANNO. Succede che giovedì scorso Matteo Salvini ha compiuto cinquant’anni, un compleanno speciale nella vita di un uomo, un po’ un simbolo spartiacque della vita. Quel giorno Salvini lo ha passato a Cutro a provare a sbrogliare la complessa matassa del noto naufragio. Giorgia Meloni oltre che a Cutro nei giorni scorsi è stata pure in India e negli Emirati Arabi a occuparsi di trattative utili al paese. Poi arriva il venerdì sera e qualcuno organizza una cena per fare gli auguri a Salvini, cena a cui partecipano anche Meloni e Berlusconi, cosa che da’ l’idea come al di là di tante chiacchiere, di quanto sia falsa la narrazione di tre separati in casa, di tipo parenti serpenti. Poi a un certo punto Meloni è Salvini hanno intonato, alcuni maligni dicono stonato, uno dei brani preferiti dal leader della Lega.

Altro dall'autore

Articoli più letti