Mentre Minneapolis commemorava George Floyd, l’afroamericano soffocato da un poliziotto, sono continuate in molte città Usa le manifestazioni di protesta contro la discriminazione razziale. “Togliete le vostre ginocchia dai nostri colli”, uno degli slogan di Minneapolis, assieme a: “Ucciso da pandemia di razzismo”. A Buffalo, nello Stato di New York, due poliziotti sono stati sospesi dal servizio dopo essere stati visti spingere con violenza a terra un 75enne.

Caduta Nel video si vede l’uomo che cammina in direzione degli agenti e dopo una spinta cade all’indietro, sbattendo violentemente la testa e riportando una ferita piuttosto grave riscontrata al pronto soccorso. In una dichiarazione iniziale, il Dipartimento di polizia di Buffalo ha affermato che era “inciampato” e caduto durante una “scaramuccia che coinvolgeva i manifestanti”, suscitando l’immediata indignazione sui social media.

(foto di Becker1999 da it.wikipedia.org)