Salvini selfie

E’ vero che la spallata e’ fallita e che Salvini, nonostante i proclami per una netta vittoria, non ha sfondato. Ma pesano anche gli errori in fatto di candidature, a volte assolutamente inadeguate, rispetto ad avversari forti. Il Pd si e’ tenuto Campania, Toscana e Puglia. E se e’ vero che in Campania era difficilissimo per il centrodestra con il forte De Luca, sbagliato e’ stato contrapporgli ancora una volta Stefano Caldoro (un’impuntatura di Berlusconi) già sconfitto e seppur ancora giovane considerato legato al vecchio carrozzone politico, per l’esattezza socialista. Altra impuntatura del Cav quello per Raffaele Fitto in Puglia, legato di famiglia alla vecchia Dc, con il padre che ne era autorevole esponete. Sbagliata anche la candidatura in Toscana, questa volta per colpa di Salvini. Non poteva pensare davvero a vincere con la giovane, inesperta e soprattutto troppo estremista Ceccardi.. Avrebbe dovuto cercare un candidato maggiormente condiviso. Chi e’ causa del suo mal….

i